Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Sfila il denaro alla compagna di banco e lo nasconde in bagno. Denunciato un 19enne

Uno studente di Morciano di Leuca è stato deferito per furto aggravato, per aver sottratto una somma di 75 euro dal marsupio di una 18enne di Sternatia. L'episodio è avvenuto all'interno di un istituto di Poggiardo. La malcapitata si è rivolta ai carabinieri del posto, sopraggiunti nell'istituto

Foto di archivio ( @TM News/Infophoto)

POGGIARDO – Uno da cui non ce lo si aspetterebbe mai. Eppure, una studentessa di Sternatia, di 18 anni, ha denunciato il proprio compagno di classe, più anziano di un anno, accusandolo di averle rubato del denaro. La studentessa, iscritta a un istituto superiore di Poggiardo, si è presentata presso la caserma dei carabinieri del luogo per raccontare l’accaduto. Ha segnalato il nominativo del 19enne, T.P, residente a Morciano di Leuca, e i militari lo hanno ora deferito per furto aggravato al termine di una serie di indagini.

Secondo il racconto della ragazza, durante l’orario delle lezioni il 19enne, capprofittando della distrazione della compagna di banco, le avrebbe sottratto dal borsello la somma in contanti di 75 euro. Sospettando che potesse essere stato un suo compagno di classe, la malcapitata si è rivolta al numero di pronto intervento.

 I militari hanno raggiunto la scuola e ritrovato, quasi interamente, la somma ricercata.  Il giovane, messo alle strette, nonostante vani tentativi di negare la responsabilità nella vicenda, alla fine ha deciso di ammettere la propria colpa, fornendo ai militari anche le indicazioni sul luogo in cui aveva occultato la restante parte dei soldi. Dei 75 iniziali sono stati recuperati 65 euro che il 19enne aveva ben pensato di nascondere all’interno del bagno degli uomini, così da non lasciare sulla sua persona alcuna traccia del reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfila il denaro alla compagna di banco e lo nasconde in bagno. Denunciato un 19enne

LeccePrima è in caricamento