Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Paga parcheggiatore abusivo con 50 centesimi: per lui sono pochi e gli sfregia l’auto

L'episodio, nella serata di ieri, nel piazzale antistante la stazione. Un cittadino di nazionalità senegalese, di 38 anni, è stato identificato dalla polizia e denunciato in stato di libertà. Dopo aver riscosso una moneta da un automobilista, gli ha rigato lo sportello

LECCE  - Paga la “sorveglianza“ dell’auto nel piazzale della stazione. Ma 50 centesimi sono pochi e il parcheggiatore abusivo gli sfregia l’auto. Tutto è cominciato intorno alle 21,15 di ieri, di fronte allo scalo ferroviario leccese. Un uomo ha cercato un parcheggio per la propria Renault Megane, ed è stato immediatamente avvicinato da un cittadino straniero. Quest’ultimo gli ha indicato il punto in cui lasciare in sosta il mezzo, per poi chiedere al conducente del denaro.

L’automobilista, non avendo alcuna moneta, si è recato al bar più vicino per cambiare le banconote accompagnato dal parcheggiatore: a lui  ha lasciato una moneta da 50 centesimi. Ma non l’ha presa bene: dapprima ha afferrato i soldi e poi, con atteggiamento che l’automobilista ha definito scontroso, si è lamentato a gran voce: “Qua dobbiamo lavorare e siamo in 12”.

Il proprietario della Renault si è allontanato di poco, ma ha notato che il parcheggiatore stava strofinando la mano e un oggetto contro lo sportello della sua vettura. Alla richiesta del motivo per cui gli avesse sfregiato la carrozzeria, il parcheggiatore si è allontanato come se nulla fosse, continuando a dirigere il traffico. E’ stato richiesto l’intervento degli agenti delle volanti: i poliziotti hanno identificato il cittadino, un 38enne di nazionalità senegalese. Lo hanno trovato peraltro sprovvisto di regolare permesso di soggiorno e nei suoi confronti è scattata la denuncia in stato di libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paga parcheggiatore abusivo con 50 centesimi: per lui sono pochi e gli sfregia l’auto

LeccePrima è in caricamento