Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Tenta il “cavallo di ritorno” ai danni di un pensionato. Denunciato un 42enne

Un uomo di origini rumene è stato denunciato, nella giornata di ieri, dai carabinieri della tenenza di Copertino. Avrebbe avvicinato la vittima di un furto in appartamento, convincendola di poterle recuperare il maltolto in cambio di piccole somme di denaro. Ma il derubato si è rivolto ai militari

La tenenza dei carabinieri di Copertino

COPERTINO - Il metodo del “cavallo di ritorno” è, appunto, ritornato. I militari della tenenza di Copertino hanno denunciato, nella giornata di eiri, B.T., 42enne di origini rumene, con l’accusa di tentata estorsione. Venuto a conoscenza di alcuni furti avvenuti nell’abitazione di un 65enne copertinese, l’indagato ha avvicinato la vittima nei giorni scorsi, convincendola di poter recuperare la refurtiva.

Il maltolto, composto da oggetti di argenteria, gioielli vari e capi di abbigliamento di lusso, sarebbe stata recuperata, a suo dire, per la “modica” cifra di mille e 500 euro. Alle richieste della vittima su come poi quella refurtiva sarebbe stata recuperata, il 42enne ha risposto di conoscere gli autori del reato e di poter, quindi, intercedere per recuperare almeno una parte del bottino.

In cambio, si sarebbe “accontentato” di piccole somme di denaro come ringraziamento. Pensando inizialmente di poter risolvere la situazione il 65enne derubato ha accettato, versando in due diverse occasioni una somma di 100 euro, senza però riuscire a rinvenire nulla.

Quando il rumeno, nella giornata di ieri, si è nuovamente presentato chiedendo ulteriori 20 euro, la vittima si è recata presso la stazione dei carabinieri per raccontare tutta la storia. L’autore della tentata estorsione è stato così deferito in stato di libertà, mentre gli uomini dell’Arma stanno proseguendo le indagini per chiarire se quanto affermato dal rumeno circa gli eventuali contatti con i ladri sia veritiero e attendibile.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il “cavallo di ritorno” ai danni di un pensionato. Denunciato un 42enne

LeccePrima è in caricamento