rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Cavallino

Fa esplodere fuochi d’artificio in piazza, trovato anche con un razzo in casa

Un 29enne di Cavallino denunciato dai carabinieri nelle ultime ore: nell’abitazione un “Ak-47”

CAVALLINO – Fa esplodere del materiale pirotecnico nella piazza del proprio paese. All’arrivo dei carabinieri accende anche un terzo, grosso petardo. Ma in casa, spunta anche un razzo: denunciato. G.R.,29enne di Cavallino, è finito nei guai nella serata di ieri, dopo l’intervento dei militari dell’Arma.

Dopo due esplosioni, l’uomo è stato sorpreso con altri fuochi d’artificio, pronti per essere accesi al centro della piazza. Scattata la perquisizione in casa, il 29enne è stato trovato in possesso di un razzo inesploso denominato “Ak-47”, dal nome di un famoso fucile d'assalto, di forma cilindrica con relativo innesco.

L’oggetto è stato posto subito sotto sequestro e il 29enne deferito in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa esplodere fuochi d’artificio in piazza, trovato anche con un razzo in casa

LeccePrima è in caricamento