Ruba in appartamento, le impronte lo incastrano: nuovi guai per un 30enne

Un uomo di Cavallino, noto alle forze dell'ordine, è stato accusato di furto in abitazione dai carabinieri

Foto di repertorio

CAVALLINO – Inchiodato dalle impronte digitali finisce nuovamente nei guai. A.I., un 30enne noto alle forze dell’ordine e alle cronache locali per diversi precedenti, è stato denunciato dai carabinieri di Cavallino per furto in abitazione, messo a segno nel mese di giugno. I militari, coordinati dal maresciallo Riccardo De Bellis, hanno infatti eseguito i rilievi all’interno dell’appartamento di una casalinga del posto.

 Le tracce rinvenute sono state analizzate dal Raggruppamento investigazioni scientifiche di Bari e sono risultate appartenere al 30enne. Le risultanze investigative sono state trasmesse al pm titolare del procedimento penale, Roberta Licci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Informato anche il gip degli accertamenti eseguiti, l’uomo è stato deferito dall'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento