Alla guida sotto effetto di alcol e droga insulta i militari: nei guai

Un 50enne residente a Castrignano de’ Greci è stato denunciato anche per oltraggio a pubblico ufficiale

Foto di repertorio.

CASTRIGNANO DEI GRECI – Un uomo nei guai, a Castrignano de’ Greci, per guida sotto effetto di alcol, di sostanze stupefacenti e per oltraggio a pubblico ufficiale.

E.L., un 50enne nato a Zurigo ma residente nel comune grico, è stato deferito in stato di libertà dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Maglie nella serata di lunedì scorso.

Sottoposto a un controllo stradale a Carpignano Salentino, è stato trovato in stato alterato alla guida del veicolo. Come se non bastassero le gravi violazioni del codice stradale, il 50enne avrebbe anche rivolto ai militari insulti e offese, per poi essere identificato e denunciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento