Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Sul terrazzo di casa piante di marijuana appena spuntate, in garage scooter rubato

Una piccola serra sotto una copertura con una serie di secchi di plastica colmi di terriccio e con dentro le piantine. Poi, un ventilatore di aria calda e un neon. Tutto era in casa di una persona già nota con precedenti legati per droga

TAURISANO – “Visita” in casa di un 33enne con precedenti per droga da parte degli agenti del commissariato di Taurisano. E cosa vi trovano? Piantine di marijuana appena spuntate.

Sul terrazzo dalla sua abitazione, G.P, le iniziali del giovane poi denunciato per coltivazione e produzione di sostanza stupefacente, ma anche per ricettazione, i poliziotti hanno notato una copertura sotto la quale era stata allestita quella che avrebbe voluto essere una piccola serra: una vecchia vasca di plastica colma di terriccio, da cui spuntavano le prime piantine di marijuana, alte da 2 a 5 centimetri. 

E ancora, un secchio sempre pieno di terriccio, con una piantina alta circa dieci centimetri, un altro contenitore con tre piantine appena spuntate e infine otto vasetti, ognuno dei quali con una piantina di quattro centimetri, due neon e un termoventilatore. Su di un mobile, posto sul pianerottolo della scala che porta sul terrazzo, vi era concime liquido e 271 semi di marijuana. Nella camera da letto, invece, sul comodino, un porta pillole con all’interno un pezzetto di hashish ed un piccolo attrezzo per la macinazione della marijuana.

Infine, nel garage dell’abitazione del 33enne, gli agenti hanno ritrovato uno scooter Aprilia, il cui motore era stato smontato e le fiancate delle carene palesemente riverniciate con altri colori. Il ciclomotore è poi risultato rubato. Da qui la denuncia anche per ricettazione.

Tutto è stato sottoposto a sequestro, ad eccezione dello scooter, che è stato restituito al proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul terrazzo di casa piante di marijuana appena spuntate, in garage scooter rubato

LeccePrima è in caricamento