Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Carabinieri intervengono per donna in escandescenza, ma trovano marito con droga

Un 36enne di Leverano è stato denunciato perché trovato con 180 grammi di marijuana, 15 di hashish e una pianta illegale

I carabinieri di Leverano

LEVERANO – Momenti di tensione, in un’abitazione di Leverano. Nel tardo pomeriggio di ieri, infatti, i carabinieri sono intervenuti per placare una donna in escandescenza, ma denunciano il marito per spaccio. Allertati telefonicamente, i militari hanno trovato la giovane donna, davanti al proprio bambino, in preda a uno stato confusionale.

Dopo averla calmata, non senza difficoltà e con il supporto degli operatori del 118, gli uomini dell’Arma, guidati dal maresciallo Gianluca Pagliara, hanno proceduto con una perquisizione. All’interno, oltre a una piantina di marijuana, hanno anche rinvenuto 180 grammi della stessa sostanza e ulteriori di hashish.

Il tutto è stato immediatamente sottoposto a sequestro, assieme a un bilancino di precisione, di quelli normalmente utilizzato per confezionare le dosi. L’uomo, M.A., un 36enne del luogo, è stato deferito in stato di libertà con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti, finalizzata allo spaccio. La donna, intanto, è stata accompagnata presso l’ospedale di Galatina per accertamenti medici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri intervengono per donna in escandescenza, ma trovano marito con droga

LeccePrima è in caricamento