Cronaca

Altro giro, altra truffa: paga la cassetta per giardino senza mai riceverla

L’ennesimo raggiro online ai danni di una donna di Sannicola: scoperto e denunciato l’autore, un 62enne residente a Torino

Foto di repertorio

SANNICOLA - I militari della stazione di Sannicola hanno denunciato L.C., un 62enne originario di Palermo, ma residente a Torino, con l’accusa di truffa aggravata e falsità in documenti informatici.

Tutto è partito dalla denuncia presentata da una donna di Sannicola che aveva acquistato, su uno dei siti di compravendita in internet, una casetta in legno per giardino, per un valore complessivo di oltre 360 euro. La vittima del raggiro aveva proceduto al pagamento, mediante nota carta prepagata Postepay, attendendo, invano, la merce.

L’attività d’indagine messa in atto dai militari di Sannicola ha permesso di riscontrare che il truffatore, come da copione, aveva inserito un finto annuncio di vendita con dati identificativi falsi, incassato la somma prevista per poi rendersi irreperibile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro giro, altra truffa: paga la cassetta per giardino senza mai riceverla

LeccePrima è in caricamento