Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Cade nel pozzo per recuperare l'idropulitrice: salvato, finisce in ospedale

Il fatto si è verificato a Depressa, frazione di Tricase. Un 79enne soccorso da vigili del fuoco e carabinieri e portato in codice giallo in ospedale

Depressa, scorcio della via dov'è avvenuto l'intervento.

TRICASE – Tragedia sfiorata, questa sera, a Depressa, frazione di Tricase di poco più di 1.500 abitanti. C.M., un uomo di 79 anni, è rimasto incastrato nel pozzo artesiano del suo stesso giardino, nel tentativo di recuperare l’idropulitrice che aveva da poco azionato, per ripulire gli ambienti esterni nel recinto di casa. Per recuperarlo, è stato necessario l’intervento di una squadra di vigili del fuoco, arrivati dal distaccamento locale.

All’inizio, la situazione era apparsa persino drammatica, ma, fortunatamente, l’intervento è stato celere e le conseguenze patite, se non minime, comunque piuttosto contenute. L’uomo, infatti, nella sua abitazione di via Trieste, questa verso, dopo le 20, era uscito in giardino per effettuare una pulizia, quando, all’improvviso, la sua idropulitrice si è infossata in un pozzo artesiano. Così, ha provato a riprendere l’attrezzo usando una scaletta in corda per calarsi all’interno, ma finendo incastrato, con il rischio anche di perdere conoscenza per le esalazioni.

Per fortuna, alcuni vicini si sono accorti di quanto stava avvenendo e hanno subito richiesto aiuto ai numeri di soccorso. In breve, sul posto, sono arrivati da Tricase i vigili del fuoco, i carabinieri e gli operatori del 118. Il malcapitato – che è comunque rimasto vigile - è stato riportato in superficie e affidato ai sanitari, che l’hanno trasportato con un'ambulanza in codice giallo verso l’ospedale “Cardinale Panico” per accertamenti. Per fortuna, non corre rischi per la vita, ma, di certo, se l’è vista brutta.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade nel pozzo per recuperare l'idropulitrice: salvato, finisce in ospedale

LeccePrima è in caricamento