Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Detenuti aggrediti con uno sgabello: due condanne e due assoluzioni

Si è chiuso due giorni fa il processo col rito abbreviato scaturito dalla vicenda avvenuta nel carcere di Lecce il 10 dicembre del 2022. Altri tre imputati saranno giudicati col rito ordinario

LECCE -  Riuscirono a introdursi in una cella e aggredirono un detenuto e il compagno, intervenuto in suo aiuto, colpendoli alla testa con uno sgabello. Per questa vicenda avvenuta il 10 dicembre del 2022 nel carcere di Borgo San Nicola, a Lecce, e costata il ferimento di un 36enne originario del Senegal e di un 34enne del Ciad, in sette sono finiti al banco degli imputati.

Per quattro di questi che hanno chiesto e ottenuto di essere giudicati col rito abbreviato, in sede dell’udienza pre-dibattimentale, celebrata due giorni fa, è già noto il verdetto. Il giudice della prima sezione penale di Lecce Fabrizio Malagnino ha riconosciuto la responsabilità di  Arjan Gorica, di 45 anni,  e di Indrit Karafili, di 37, entrambi di nazionalità albanese, infliggendo un anno di reclusione ciascuno (già decurtati di un terzo previsto dal rito speciale scelto). Disposto, inoltre, il pagamento di tremila euro di provvisionale al 36enne che si era costituito parte civile, mentre il resto del risarcimento del danno dovrà essere quantificato e liquidato in separata sede.

Per entrambi, inoltre, non è stato riconosciuto il reato di violenza privata che pure veniva contestato insieme a quelli di lesioni e minacce.

Il giudice ha, invece, accolto le argomentazioni degli avvocati difensori Giuseppe Presicce e Simone Viva, in merito alle posizioni di Maurizio Greco, 58 anni, di Lecce, e di Julian Hoxhaj, 33, di Valona, che hanno così ottenuto un’assoluzione piena (“per non aver commesso il fatto).

Le motivazioni della sentenza saranno depositate entro novanta giorni.

Quanto agli altri tre imputati coinvolti nello stesso procedimento, invece, il processo inizierà a novembre con il rito ordinario.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuti aggrediti con uno sgabello: due condanne e due assoluzioni
LeccePrima è in caricamento