Deve scontare cinque anni per bancarotta fraudolenta: ai domiciliari

Su ordine del Tribunale di sorveglianza di Lecce, i carabinieri di Nardò hanno eseguito un'ordinanza per Luigi Dell'Anna, 73enne

NARDO’ – Deve scontare cinque anni per bancarotta fraudolenta. Luigi Dell’Anna, 73enne di Nardò, è stato arrestato ieri dai carabinieri della stazione locale. Sull’uomo, infatti, pendeva l’ordine di esecuzione di una pena detentiva, ai domiciliare, emesso dal Tribunale di sorveglianza di Lecce.

A San Cesario di Lecce, invece, i carabinieri della stazione locale, al termine di un servizio specifico sulle case popolari disseminate sul territorio, hanno denunciato sei persone. Stando agli accertamenti, avrebbero occupato abusivamente altrettanti alloggi popolari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento