Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Santa Cesarea Terme

Di notte nel parcheggio dell'azienda per rubare il gasolio, ai domiciliari

Ad allertare i carabinieri è stata la titolare di una ditta di Vitigliano, che nel corso della nottata, ha notato movimenti sospetti

LECCE – Ad allertare i carabinieri è stata la titolare di una ditta di Vitigliano, che nel corso della nottata, ha notato movimenti sospetti nel deposito dei mezzi dell’aziendFERRARO EMILIO-2a. Sul posto sono giunti, pochi minuti dopo, i carabinieri della stazione di Poggiardo, che hanno tratto in arresto Emilio Ferraro, 57enne di Vitigliano (frazione di Santa Cesarea Terme), operatore ecologico, per furto aggravato di gasolio dagli autocarri parcheggiati.

I militari hanno individuato il 57enne che con un tubo in gomma e alcune taniche in plastica, asportava tutto il gasolio contenuto all’interno dei serbatoio degli autocarri. L’uomo è stato immediatamente bloccato, aveva con sé due contenitori contenenti oltre 40 litri di gasolio.

Avendo fondato motivo di ritenere che a casa l’uomo potesse occultare altro gasolio asportato, i carabinieri hanno perquisito anche l’abitazione dell’uomo, dove sono state rinvenute altre sette taniche con circa 160 litri di gasolio precedentemente rubati, per un totale di 200 litri. Ferraro è stato tratto in arresto per furto aggravato e ricettazione e, su disposizione del magistrato di turno, Maria Vallefuoco, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di notte nel parcheggio dell'azienda per rubare il gasolio, ai domiciliari

LeccePrima è in caricamento