Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Dichiarazione per le caldaie? Si fa online

Sul portale del progetto Riso della Provincia di Lecce si possono anche versare i relativi 16 euro

Le autodichiarazioni per le caldaie da oggi si possono effettuare in un click. E' questa una delle novità del nuovo Portale Riso (Rete ionico - salentina per l'occupazione). Tutti i cittadini che hanno una caldaia con potenza inferiore e superiore 35 kw possono denunciarne il possesso, come prevede la legge, direttamente dal computer di casa o in ufficio, collegandosi al portale https://www.riso.puglia.it . Non solo. On line è possibile anche pagare i 16 euro previsti.


Il servizio è stato presentato questa mattina nella sala Conferenze della Provincia di Lecce, in via Botti. Oltre alle autodichiarazioni degli impianti termici, sempre sul portale, è possibile effettuare: la comunicazione di una potenziale contaminazione di un sito e le denunce dei pozzi in sanatoria. Il Portale unico www.riso.puglia.it, realizzato nell'ambito del progetto di e - government RISO, di cui la Provincia di Lecce è capofila, offre a cittadini ed imprenditori l'opportunità di utilizzare oltre 80 servizi direttamente da casa o in ufficio, attraverso un computer connesso ad internet o un telefono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dichiarazione per le caldaie? Si fa online

LeccePrima è in caricamento