Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Dieci candeline sulla torta di "Emergenza Salento"

L''associazione ha celebrato le proprie attività ricordando il servizio reso dai suoi operatori. Sempre in prima linea, dagli interventi in provincia di Lecce al terremoto sche sconvolse la Daunia

Dieci candeline sulla torta di "Emergenza Salento". Il locale Don Chisciotte" di Lecce ha ospitato la cerimonia di "compleanno" dell'associazione, per commemorare l'opera di volontariato svolta nel tempo, forte del grande spirito di sacrificio dei suoi operatori, coordinati dal commissario Giovanni Tritto e dal vice commissario Alfredo Nuzzaci.

Uomini e mezzi sempre il prima linea, e non solo nel Salento. Alla manifestazione per il decennale ha infatti partecipato anche Arnaldo Palmieri, già sindaco di Casalnuovo Monterotaro (comune del foggiano) all'epoca del terremoto che nel 2002 sconvolse zone della Daunia. Una presenza importante, servita a testimoniare l'intensa attività di soccorso prestata per due mesi da "Emergenza Salento".

"Il rinnovo continuo dei mezzi a disposizione - ha detto Giovanni Tritto - consente di offrire servizi di qualità sempre più elevata, ma è soprattutto con le doti morali e umane di ogni singolo operatore che l'Associazione si è radicata capillarmente nel territorio. In questi dieci anni Emergenza Salento ha compiuto grandi passi, incrementando i propri interventi e migliorando la qualità dei servizi offerti alla comunità".


Fra le autorità intervenute: Sandro Frisullo, vice presidente della Regione Puglia, il deputato di An Ugo Lisi, Salvatore Capone, assessore della Provincia, Andrea Corvaglia, assessore alla Pubblica Istruzione comune di Lecce, Pino Cordella già presidente dell'associazione. Presenti anche numerosi presidenti delle varie associazioni di volontariato che operano in provincia di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci candeline sulla torta di "Emergenza Salento"

LeccePrima è in caricamento