Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Biglietteria chiusa, treno diviso in due tronconi: le Fse spiegate a un tedesco

Un lettore racconta la piccola odissea quotidiana di viaggiatore abituale. Ma i disagi sono difficili da far comprendere ai turisti che scelgono il mezzo pubblico per visitare il territorio salentino. E chi perde il treno costretto a lunghe attese per il successivo

LECCE – L’ennesima protesta relativa alle Ferrovie del Sud Est ha il tono della rassegnazione. Un utente del servizio, e lettore di questo giornale, racconta di quanto accaduto in piena mattinata presso la stazione di Lecce.

Un cartello apposto alla vetrata di uno sportello della biglietteria rimandava per l’acquisto dei biglietti all’edicola dello scalo ferroviario. Un’indicazione scritta a penna e data solo in italiano che ha spiazzato molti turisti mentre i pendolari hanno imparato nel corso del tempo a reagire a quasi ogni tipo di imprevisto.

Non è stato nemmeno facile capire e poi spiegare ai visitatori stranieri che il convoglio si sarebbe poi smembrato: “Spiegare al signore tedesco, che avevo adottato, che il primo vagone seguiva la via per Martina Franca e il quarto quella per Gagliano, credetemi, non è facile” racconta il cittadino che ha inoltrato la segnalazione. “Mi sono chiesto, durante i venti minuti di ritardo per la partenza, se questa è l’immagine che diamo del nostro territorio, o ancora, qual è lo scopo di un servizio pubblico. Mortificare ulteriormente coloro che si azzardano a prendere i mezzi pubblici? Se mai qualcuno avesse perso quel treno, il prossimo sarebbe stato quasi tre ore dopo, perché in estate le corse si riducono ed è paradossale che questo accada in un territorio a vocazione turistica”.

Amara quindi la conclusione: "I responsabili a ogni livello sembrano indifferenti a tutto questo, altrimenti non si spiegherebbe perché si è arrivati a questa situazione insostenibile, senza che nessuno muova mai un dito e ribalti completamente questa situazione pluridecennale e allora, quando quei vagoni resteranno vuoti, sarà un intero territorio a essersi svuotato e impoverito".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biglietteria chiusa, treno diviso in due tronconi: le Fse spiegate a un tedesco

LeccePrima è in caricamento