Cronaca

Gestiva discarica abusiva all'insaputa del proprietario del terreno

Un 55enne residente nella zona di Gagliagno del Capo è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Lecce dalla guardia di finanza per aver avviato un'attività di gestione di rifiuti non autorizzata

 

 

GAGLIANO DEL CAPO – Aveva creato una discarica abusiva, all’insaputa del proprietario. Ed è stato un raro caso in cui l’autore è stato colto sul fatto. Un 55enne residente nella zona di Gagliagno del Capo è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Lecce per aver avviato un’attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

La scoperta è stata fatta ieri dai militari della guardia di finanza della tenenza di Leuca, che hanno sottoposto a sequestro un terreno di oltre 600 metri quadri, situato alla periferia di Gagliano. Dentro, una vera e propria discarica abusiva di rifiuti, anche speciali.

Le “fiamme gialle”, nel corso di una perlustrazione del territorio, hanno notato, all’interno di un appezzamento poderale, un uomo intento a movimentare materiali inerti provenienti da demolizioni edilizie.

I militari sono quindi intervenuti, identificando il 55enne che, messo alle strette, di fronte alla richiesta sulle autorizzazioni alla gestione e smaltimento del materiale, avrebbe dichiarato di non possedere alcun titolo o formulario per la gestione, trasporto o per lo smaltimento e di utilizzare il terreno, per giunta, all’insaputa del proprietario.

Nello stesso sito, oltre al materiale di risulta edilizio, pari 18mila chili, c’erano anche pneumatici, materiale ferroso e congegni meccanici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestiva discarica abusiva all'insaputa del proprietario del terreno

LeccePrima è in caricamento