rotate-mobile
Cronaca Nociglia

Sequestrato un terreno di 600 metri quadrati: era stato adibito a discarica abusiva

I carabinieri della stazione di Nociglia hanno apposto i sigilli a un lotto alla periferia del paese e hanno denunciato il proprietario. Trovati anche rifiuti pericolosi, accertamenti in corso

NOCIGLIA – Un uomo è stato denunciato dai carabinieri perché in un’area di sua proprietà, alla periferia di Nociglia, è stata individuata una discarica abusiva, priva cioè di qualasiasi autorizzazione.

I militari della locale stazione hanno trovato all’interno della proprietà, recintata da un muro di due metri e mezzo e chiusa da un cancello in metallo, una grande quantità di rifiuti di vario tipo, anche pericolosi. Sulla loro natura sono in corso accertamenti degli specialisti dell’Arma e dei tecnici dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale. L’area in questione, di circa 600 metri quadrati, è stata sottoposta a sequestro

L’attività dei carabinieri rientra nella più ampia missione di vigilanza e tutele del territorio, ancora troppo spesso violentato di illeciti che possono avere conseguenze serie sulla salute dell’uomo e sull’ecosistema.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

foto3-16

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrato un terreno di 600 metri quadrati: era stato adibito a discarica abusiva

LeccePrima è in caricamento