Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

"Discoinbus", sulla strada della sicurezza

Ogni sabato e domenica 6 linee speciali di autobus accompagneranno i giovani nelle discoteche in tutta sicurezza. Il servizio costerà da 3 a 5 euro. L'iniziativa è della Provincia di Lecce

Foto di Francesca Maci

"Divertiti da morire?ma scegli di vivere!". E' questo lo slogan della nuova campagna preventiva contro gli incidenti stradali, promossa dalla Provincia di Lecce.

Le vittime dell'alta velocità, della guida in stato di ebbrezza, dei colpi di sonno dopo una notte in discoteca, purtroppo, aumentano week-end dopo week-end. Per contenere le morti su strada, la Provincia di Lecce ha avviato un quadro di iniziative sulla sicurezza stradale, tra cui "Disco in bus", progetto ideato da un gruppo di ragazzi salentini e approvato con la collaborazione del Silb, il Sindacato locali da ballo.

Grazie a questo progetto, ogni sabato e domenica di agosto saranno disponibili 6 linee speciali di autobus che accompagneranno i giovani nelle discoteche in tutta sicurezza. Il servizio costerà da 3 a 5 euro (a seconda della lunghezza della corsa), che saranno, però, recuperate con l'acquisto del biglietto d'ingresso in discoteca: per chi usufruirà del servizio, infatti, il costo della prevendita servirà al pagamento del titolo di viaggio del bus.La rete di vendita dei biglietti coinvolgerà tutte le località in cui sono previste fermate dei bus e, per i ritardatari, ci sarà anche la possibilità di acquistare il biglietto a bordo del mezzo.

"Questo progetto innovativo - ha detto Maurizio Pasca, vicepresidente del Silb - non offre solo un servizio, ma anche la possibilità di cambiare l'approccio al divertimento, permettendo ai giovani di provare la gioia di vivere anche l'evento discoteca con molta più serenità".

E per continuare su questa strada, la Provincia ha stabilito che il 20 per cento degli introiti ricavati dal progetto Disco in Bus sarà destinato alla formazione di un fondo per altri progetti sulla sicurezza stradale. Una possibilità, quindi, per i giovani, di divertirsi nella sicurezza di tornare a casa serenamente, anche se si è bevuto qualche bicchiere di troppo? ma la domanda è: "Aderiranno?"

Tutte le linee

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Discoinbus", sulla strada della sicurezza

LeccePrima è in caricamento