Cronaca

"DiscoinBus", viaggio in discoteca senza colpi di sonno

Lecce: il progetto è per sei linee che accompagneranno i giovani presso i luoghi di maggior richiamo. Obiettivo è di ridurre il fenomeno dei sinistri stradali di rientro dai luoghi di divertimento

Immagine-73

LECCE - Permettere ai giovani di andare in discoteca a divertirsi con gli amici senza il peso di doversi mettere alla guida all'alba. Proporre una valida alternativa all'automobile per aumentare la sicurezza negli spostamenti, contribuendo a ridurre il fenomeno degli incidenti stradali al rientro da luoghi di divertimento, specialmente dopo l'assunzione di sostanze alcoliche. Sono questi gli obiettivi che si propone il servizio "DiscoinBus", che torna anche nell'estate 2010 ad individuare i luoghi di maggior richiamo per i giovani, organizzando sei linee di trasporto con fermate nei principali centri di raccolta della domanda.

Un progetto che si rivolge principalmente ai giovani, anche alla luce dell'approvazione della nuova normativa per la sicurezza stradale, che prevede il divieto assoluto di bere per chi ha preso la patente da meno di tre anni. Ai neo-patentati basterà, infatti, superare 0,00 g/l per essere sanzionati, a partire dal prossimo 13 agosto.

Quale migliore servizio, allora, per raggiungere in tutta serenità Quartiere Latino, Casablanca, Quattro Colonne, Rio Bo, Guendalina, Bahia, Just, Living Garden e Blue Bay, semplicemente acquistando il biglietto al prezzo di 3 euro, comprensivi di viaggio d'andata e ritorno, e prenotando al numero 346-3468080 entro le ore 21,00. I bus si fermeranno, infatti, esclusivamente alle fermate indicate al momento della prenotazione, in modo da evitare inutili rallentamenti. Inoltre, una volta giunti a destinazione, basterà presentare il ticket "DiscoinBus" per ricevere una consumazione analcolica in omaggio.

Il servizio, progettato come integrazione alle preesistenti linee di "Salento in Bus", sarà attivo dal 10 al 21 agosto, dalle 23,00 alle 5,00. Sei i pullman che accompagneranno i giovani nelle tratte prestabilite, all'interno dei quali operatori specializzati garantiranno animazione e divertimento, per rendere il momento del viaggio un gradevole antipasto alla serata.

Anche in occasione del concertone finale della "Notte della Taranta", in programma per sabato 28 agosto a Melpignano e di Gusto dopa al sole, che si terrà dall'11 al 14 agosto 2010, negli spazi dell'Aeroporto Lepore, a San Cataldo, è stato pensato un sistema di servizi su gomma di adduzione alla ferrovia sulle principali stazioni, per consentire di raggiungere il luogo dell'evento senza il problema della guida e del parcheggio dell'automobile.


Per garantire l'efficienza del servizio sarà, inoltre, attivato un call-center per la gestione delle prenotazioni e per l'assistenza agli utenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"DiscoinBus", viaggio in discoteca senza colpi di sonno

LeccePrima è in caricamento