Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Porta a porta: al via le consegne dei contenitori domestici. Il 4 maggio parte la raccolta

Iniziata nel centro storico la distribuzione di circa 2mila kit di mastelli. A seguire il rione San Pio e Villa Convento. Dopo la firma del contratto tra Monteco srl e amministrazione comunale, si passa alla fase operativa verso una differenziata a pieno regime

Alcuni cittadini chiedono informazioni sul nuovo servizio di raccolta.

LECCE - Il 4 maggio parte la raccolta porta a porta dei rifiuti nel centro storico di Lecce. Poi toccherà al rione di San Pio e alla frazione di Villa Convento. Dopo la firma del contratto tra l'azienda Monteco e l'amministrazione comunale, è iniziata ieri la distribuzione dei mastelli nella parte antica della città con l'obiettivo di completare la copertura del perimetro urbano entro 8 mesi. Nelle marine, invece, il conferimento proseguirà nei cassonetti. 

Il kit standard comprende quattro contenitori della capienza di 35 litri, per la frazione secca, l'organico, la carta e una busta gialla per la plastica, ma le utenze del centro storico, dove non ci sono le campane per il vetro, riceveranno anche un quarto mastello per la raccolta in casa. Per facilitare la raccolta domestica dell’organico, Monteco distribuirà ai cittadini un sottolavello da dieci litri (di colore marrone), che potrà contenere esclusivamente avanzi di cucina, scarti di frutta e verdura, fondi di caffè, filtri di the e camomilla, fiori appassiti.

Orari di raccolta e modalità di conferimento sono disponibili sull'apposito sito e comunque personale dell'azienda, sotto il coordinamento della responsabile per i rapporti con l'utenza, Angela Albanese, fornirà al momento della consegna tutte le istruzioni del caso. Il passaggio dal sistema attuale a quello del porta a porta comporta un radicale cambio di abitudini, ma è l'unico modo per aumentare la percentuale di differenziata in modo da rispettare i vincoli di legge, fino ad oggi sistematicamente elusi.

Il servizio avrà un calendario differente in base alla distinzione tra centro storico e centro urbano e tra utenze domestiche e non domestiche.  A partire da martedì 7 aprile, presso il quartiere San Pio, sarà attivo il primo info point, che in questa fase avrà anche il compito di accogliere i cittadini assenti al momento della consegna del kit, ai quali verrà recapitata una cartolina nominativa per il ritiro dello stesso, anche su delega.

Un capitolo a parte riguarda alcune tipologie di rifiuti: per quelli ingombranti o durevoli il ritiro a domicilio può essere concordato tramite il portale o telefonando al numero verde 800 801020 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19, sabato dalle 9 alle 14). Tre sono i centri di raccolta sul territorio cittadino: in viale Francesco Marzano (zona industriale), in viale Giovanni Paolo II e in viale Grassi mentre il quartier generale di Monteco si trova in via Sacco (Borgo San Nicola).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta a porta: al via le consegne dei contenitori domestici. Il 4 maggio parte la raccolta

LeccePrima è in caricamento