Cronaca

Docente trovato morto in una cascina, s'indaga per omicidio

Cosimo Errico, 58 anni, originario di Lecce, è stato trovato morto a Entratico, in provincia di Bergamo, dove abitava e lavorava. Insegnava presso l'istituto "Natta". Il corpo carbonizzato e con ferite d'arma da taglio

BERGAMO - Cosimo Errico, 58 anni, originario di Lecce, è stato trovato morto a Entratico, in provincia di Bergamo. Il corpo carbonizzato e, secondo quanto riscontrato dal medico legale, con ferite d’arma da taglio. La notizia è riportata su diversi giornali della zona e sulle agenzie Agi e Ansa.

I carabinieri intervenuti sul posto stanno indagando per omicidio. Errico era un docente dell’istituto “Giulio Natta” di Bergamo e in una cascina nell’agro di Entratico, piccolo comune a una ventina di chilometri dal capoluogo,  gestiva una fattoria didattica.  Qui si era recato probabilmente per allestire qualche attività, ma a tarda ora non aveva ancora fatto rientro.

A lanciare l’allarme è stata la moglie dell’uomo. Ha così chiesto al figlio di recarsi nella cascina e lì è avvenuta la terribile scoperta. Sul caso stanno indagando i carabinieri del Reparto operativo orobico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Docente trovato morto in una cascina, s'indaga per omicidio

LeccePrima è in caricamento