Cronaca

Note tra i passeggeri in aeroporto con i talenti del conservatorio Tito Schipa

Fino al 6 luglio un programma di esibizioni nell'area del check-in dello scalo di Brindisi. Un pianoforte, inoltre, sarà a disposizione di chiunque

La zona d'attesa dell'aeroporto (foto di archivio).

BRINDISI – Un pianoforte, una musicista di fama internazionale, un aeroporto. Sono questi gli ingredienti che hanno aperto il ciclo “Tito Schipa in volo”, sei appuntamenti in un palcoscenico inedito per gli allievi e i docenti dell’omonimo conservatorio di Lecce, diretto da Salvatore Stefanelli.

L’iniziativa è stata sostenuta da Aeroporti di Puglia: “L’aeroporto di Brindisi  - ha dichiarato Giuseppe Acierno, amministratore delegato di AdP  -  è un asset fondamentale nell’accoglienza dei turisti che sempre più numerosi scelgono la nostra regione. Poter accogliere quanti iniziano le proprie vacanze o salutare quanti terminano il proprio soggiorno con un repertorio musicale di assoluto livello, dando al tempo stesso la possibilità di apprezzare l’eccellente valore artistico dei professori di musica e degli studenti del conservatorio leccese,  credo rappresenti il segno tangibile di quanto la Puglia, e consentitemi anche i suoi aeroporti, siano cresciuti in questi anni”.

La prima a esibirsi è stata il maestro Valerio Carluccio con il romanticismo di Chopin e le composizioni di Granados e Ginastera. Il 27 giugno, alle 11, toccherà al Tito Schipa Wind Ensemble, due giorni dopo, stesso orario, al trio di fisarmoniche “Lecce Accordion Project”; il 1 luglio spazio, dalle 12 spazio alle percussioni di Stanislao Marco Spina, il 4 luglio al pianoforte di Alessio Zuccaro, dalle 11 e il 6 luglio sempre alle 11 si chiude con l’esibizione di un altro pianista, Giacomo Barriera.

(Consulta tutto il programma_Tito_Schipa_in-volo)

“Tito Schipa in volo” prevede, inoltre, il posizionamento per l’intero periodo della manifestazione di un pianoforte a coda nell’area d’ingresso dell’aeroporto. Lo strumento, come avviene oramai in diversi scali, sarà lasciato a disposizione dei viaggiatori e del pubblico di passaggio: chiunque potrà registrare in tempo reale le proprie performance musicali e condividerle sul profilo social del conservatorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Note tra i passeggeri in aeroporto con i talenti del conservatorio Tito Schipa

LeccePrima è in caricamento