Smontano ringhiere in una scuola, ma un agente li sorprende. In due ai domiciliari

Un 40enne e un 22enne sono stati scoperti da un agente di polizia locale intenti ad asportare parti in ferro di un plesso in ristrutturazione. Sul posto i carabinieri dell'aliquota radiomobile di Casarano e i colleghi della stazione di Racale

Una veduta di Alliste

ALLISTE – Stavano smontando intere parti di ringhiera in ferro in un istituto scolastico in ristrutturazione, ma un agente di polizia locale li ha scoperti.

Salvatore Giglio Alfarano, 22enne, incensurato di origine gallipolina, e Luca De Iaco, pastore nato a Milano che di anni ne ha 40, già noto alle forze dell’ordine, sono così finiti ristretti ai domiciliari per furto aggravato, come disposto dal pubblico ministero di turno, Donatina Buffelli.

Entrambi residenti ad Alliste, sono stati fermati nel pomeriggio di ieri all’interno di uno stabile di proprietà del Comune dai carabinieri dell’aliquota radiomobile di Casarano e dai colleghi della stazione di Racale, intervenuti sul posto.

Otto parti di ringhiera erano state già accatastate mentre altre due erano appoggiate al muro di cinta, nei pressi dell’ingresso principale. La refurtiva è stata restituita all’amministrazione comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento