Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Si presenta ubriaco sotto casa della ex. Fermato 56enne recidivo

Un uomo di Casarano è finito ai domiciliari. Sottoposto alla misura dell'allontanamento dal tetto coniugale lo scorso 17 ottobre, ha rotto il finestrino dell'auto della donna. Il gip del Tribunale di Lecce ha disposto l'aggravamento della misura

(I carabinieri di Casarano) Foto di repertorio

CASARANO – Dall’estate scorsa, era stato sottoposto alla misura dell’allontanamento dalla casa coniugale. Ma ha continuato a molestare la moglie ed è finito in manette. Un 56enne di Casarano, nei confronti del quale era scattato il provvedimento, è stato arrestato nel corso del pomeriggio dai carabinieri della compagnia casaranese, guidata dal capitano Aniello Mattera. I militari dell’Arma hanno, infatti, eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Lecce.

Lo scorso 5 ottobre, il 56enne, disoccupato, non ha rispettato gli obblighi scattati il 17 agosto. Si è presentato ubriaco nei pressi dell’abitazione della ex coniuge e ha continuato a offenderla. La vittima si è rifugiata in casa e ha allertato le forze dell’ordine mentre l’uomo si è accanito sull’autovettura della donna, mandando in frantumi il vetro. I militari hanno raccolto le dichiarazioni della proprietaria del mezzo, ed è scattata la denuncia per l’uomo.

Davanti all’inadeguatezza della prima misura, il giudice ne ha disposto l’aggravamento e il 56enne è stato ristretto ai domiciliari, presso la sua abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si presenta ubriaco sotto casa della ex. Fermato 56enne recidivo

LeccePrima è in caricamento