Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Donna minaccia di lanciarsi nel vuoto, il figlio in casa non se ne accorge

L'uomo è stato avvisato dai carabinieri, giunti sul posto, ed è riuscito a far desistere la madre dall'insano gesto

Carabinieri a Parabita (repertorio).

PARABIITA - E' salita su una pensilina esterna della sua stessa abitazione, minacciando di suicidarsi. Fatto sconvolgente, uno dei figli, che si trovava in casa, non si era accorto di niente. Sono stati i carabinieri dall'esterno ad avvisarlo. E proprio grazie all'intervento dell'uomo, alla fine, l'allarme è rientrato. 

Il fatto è avvenuto nella tarda serata di ieri a Parabita, dove i carabinieri sono intervenuti su segnalazione di alcuni passanti, tra cui un militare libero dal servizio. La donna stava manifestato chiari intenti suicidi e la pattuglia è riuscita a mettersi in contatto con uno dei figli presenti all’interno dell’abitazione, che, come detto, era ignaro completamente di quanto stesse avvenendo all’esterno. 

L’uomo, così, è riuscito a far desistere la propria madre dall’insano gesto. Dopo cure mediche del personale del 118, la donna è stata riaffidata alla famiglia. Singolare e inquietante coincidenza, si è trattato del secondo intervento in un unico giorno di una pattuglia di militari dipendenti dalla compgnia di Casarano per un tentativo di suicidio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna minaccia di lanciarsi nel vuoto, il figlio in casa non se ne accorge

LeccePrima è in caricamento