menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Madre presenta una denuncia: "Ha tentato di rapire mio figlio"

Il fatto si sarebbe verificato nel pieno centro di Lecce, fra via Imperatore Augusto e piazza Sant'Oronzo, sabato sera, ma in questura si è presentata oggi. La squadra mobile sta svolgendo tutti gli accertamenti del caso

LECCE – Una donna leccese ha presentato denuncia questa mattina, lunedì 22 ottobre, per un presunto tentativo di rapimento del figlio di 4 anni. La denuncia è stata raccolta dalla Questura di Lecce, che ha avviato gli accertamenti. Il fatto si sarebbe verificato in pieno centro, nel pomeriggio, fra le 16,30 e le 17. Ovvero, nella zona fra via Augusto Imperatore e piazza Sant’Oronzo, dove la donna era a passeggio con il bimbo.

La vicenda è al vaglio, in particolare, della Squadra mobile che verificando l’esatta dinamica dei fatti. La donna ha puntato il dito contro un cittadino straniero, probabilmente di origine asiatica, venditore di palloncini. Stando a quanto riportato nella segnalazione depositata negli uffici di polizia, lo sconosciuto avrebbe preso per mano il bimbo, e avrebbe tentato di allontanarsi, ma gli sarebbe stato letteralmente strappato di mano dalla mamma. A quel punto, l’uomo si sarebbe allontanato.

C’è molta cautela nella trattazione della vicenda, da parte degli investigatori. Al momento è stata confermata solo la denuncia regolarmente depositata, ma tutto il resto è in via di definizione. Nel momento in cui si sarebbe verificato l’episodio, non sono stati composti i numeri d’emergenza del 112 o del 113. L’area è ricoperta di videocamere ora sotto la lente. Ed è da considerare che solitamente, proprio in quella zona di Lecce, il passaggio e persino la sosta di pattuglie delle forze dell'ordine è continuo, fra polizia, guardia di finanza, carabinieri e polizia locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento