Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Via Regina Elena

Donna scippata in pieno centro da giovane malvivente. Sul posto la polizia

Il fatto intorno alle 11 in via Regina Elena. La vittima, una 59enne, avvicinata da un ragazzo dell'apparente età di 15-16 anni. Nella borsetta c'erano soltanto 50 euro. E' il secondo episodio in pochi giorni nel capoluogo

LECCE – Una donna leccese di 59 anni è stata derubata della sua borsetta, questa mattina, nel centro di Lecce. Il fatto è avvenuto intorno alle 11 del mattino in via Regina Elena, nel rione San Lazzaro. Nessuna conseguenza particolare, per donna, a pare lo spavento per l’accaduto. Fortunatamente non ha perso l’equilibrio e quindi non s’è provocata ferite.

Lo scippatore, secondo le prime descrizioni, sarebbe un ragazzo molto giovane, sui 15-16 anni. Il giovane si muoveva da solo, a viso scoperto, e a piedi, ma non è detto che nelle vicinanze non vi fosse un complice con qualche mezzo. Di sicuro, la vicenda è stata talmente rapida, che la malcapitata ha visto ben poco, dei tratti dell’assalitore. Nella borsetta c’erano comunque pochi soldi, non più di una cinquantina di euro, ed effetti personali.

La vittima, soccorsa anche da alcuni passanti, ha chiamato il 113. Sul posto le volanti di polizia, che hanno avviato le ricerche del giovane “manolesta”, fino a questo momento senza esito. Ben più grave s’è rivelato un altro episodio, nei giorni scorsi, nei pressi dell’ex ospedale “Galateo”, dove un’anziana di 81 anni è rimasta contusa alle ginocchia, dopo essere caduta, a causa di uno strattone di un energumeno, e, soprattutto, deprivata della sua intera pensione: mille e 250 euro.    

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna scippata in pieno centro da giovane malvivente. Sul posto la polizia

LeccePrima è in caricamento