Dopo il fallimento della società spariti 400mila euro, condannato imprenditore

Avrebbe distratto dalle casse della società, dichiarata fallita nel 2009, una somma vicina ai 400mila euro. Un 62enne di Tricase, ex titolare della società, è stato condannato dal gup Simona Panzera, nel giudizio con rito abbreviato, a 2 anni e otto mesi per bancarotta fraudolenta

LECCE – Avrebbe distratto dalle casse della società, dichiarata fallita nel 2009, una somma vicina ai 400mila euro. Un 62enne di Tricase, ex titolare della società, è stato condannato dal gup Simona Panzera, nel giudizio con rito abbreviato, a 2 anni e otto mesi per bancarotta fraudolenta.

A dare avvio alle indagini condotte dalla guardia di finanza una relazione redatta dal curatore fallimentare. Secondo l’ipotesi accusatoria dalle casse dell’azienda sarebbero “spariti” 16mila euro, mai consegnati al curatore fallimentare; beni strumentali per 21mila euro; e somme per 396mila euro a titolo di pagamento di fatture.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’imputato è assistito dall’avvocato Tony Indino, che ha sempre sostenuto l’assoluta estraneità del suo assistito ai fatti contestati. Una tesi alla base dell’istanza di appello che la difesa presenterà nei prossimi giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento