rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca

Dopo la rissa, chiude per quindici giorni il “Red Chillies Kebab”

Il provvedimento di sospensione della licenza è stato emesso dal Questore di Lecce nei riguardi dell'esercizio commerciale in via Birago, a Lecce. Negli ultimi tempi, numerose le segnalazioni dei residenti per disturbo della quiete pubblica

LECCE - Resterà chiuso per quindici giorni il “Red Chillies Kebab” in via Dalmazio Birago, a Lecce che solo qualche giorno fa era balzato alla cronaca per essere stato il luogo di una rissa tra giovani, uno dei quali rimasto ferito.

Questa vicenda (riportata in un precedente articolo) è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Sono numerosi infatti gli esposti presentati dai residenti nella zona, poiché l’esercizio commerciale è divenuto luogo di ritrovo fino a notte tarda da avventori dediti all’uso di bevande alcoliche con conseguente disturbo della quiete pubblica.

Inoltre, nel corso degli interventi effettuati negli ultimi tempi dagli agenti di Polizia, sono state contestate in diverse occasioni anche l’inosservanza della normativa per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e l’illecito amministrativo della vendita di bevande alcoliche oltre l’orario consentito.

Tali accertamenti hanno quindi spinto il Questore di Lecce ad adottare il provvedimento di sospensione della licenza – notificato ieri mattina dagli agenti della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale - per evitare il verificarsi di ulteriori avvenimenti che potrebbero compromettere la sicurezza pubblica.

  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la rissa, chiude per quindici giorni il “Red Chillies Kebab”

LeccePrima è in caricamento