Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Melissano

Dopo una settimana un nuovo arresto e questa volta finisce in carcere

Un 44enne di Melissano dopo aver dato in escandescenza a casa, ritenuto incompatibile con il regime degli arresti domiciliari

MELISSANO – Tempo una settimana, ed è finito in carcere. Alessandro Leggio, 44enne di Melissano, era già stato arrestato nei giorni scorsi per violazione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno e posto ai domiciliari. Ora, però, chiuse alle spalle le porte di casa, si aprono quel carcere di Lecce.

Ieri pomeriggio, i militari della stazione locale hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’ordinanza è stata emessa dal gip del Tribunale di Lecce per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

LEGGIO-2L’inasprimento nasce da una comunicazione all’autorità giudiziaria degli stessi carabinieri di Melissano, su condotte di Leggio ritenute incompatibili con il regime degli arresti domiciliari.

Il 2 novembre scorso, quando si trovava ai domiciliari, avrebbe dato in escandescenza con i suoi familiari, fino a essere trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale “Ferrari” di Casarano. Ora, invece, si aprono le porte del carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo una settimana un nuovo arresto e questa volta finisce in carcere

LeccePrima è in caricamento