Doppio colpo grosso dei ladri: gioielli e soldi in casa, merce in profumeria

Malviventi scatenati nella notte in provincia. Nel rione Castromediano rubati contanti per mille euro e monili per non meno di 10mila. La scoperta al rientro a casa dei proprietari. A Cutrofiano, "spaccata" nel negozio "Criss". Sottratto un grosso quantitativo di profumi di marca

LECCE – E’ stata una notte molto movimentata, quella appena trascorsa, con furti in tutta la provincia, fra quali spiccano due colpi anche piuttosto arditi. I malviventi hanno preso di mira, infatti, sia attività commerciali, sua un’abitazione. E in quest’ultima hanno racimolato un bottino piuttosto corposo e anche singolare: fra le altre cose, un migliaio di euro, tutti in monete da 1 e 2.

Quest’ultimo episodio è stato scoperto nella tarda serata di ieri dai proprietari al rientro dal lavoro. Gestiscono un bar nel quartiere Leuca. La villetta si trova in via del Loto, nel rione Castromediano di Cavallino, proprio al confine territoriale con il comune di Lecce. E sul posto, una volta avuta l’amara sorpresa, sono intervenute prima le volanti di polizia, poi la scientifica.

L'effrazione risale, presumibilmente, al pomeriggio. I malviventi hanno forzato una porta-finestra che si affaccia su un giardino, poi si sono intrufolati all'intenro, andando a rovistare nella stanza da letto. E qui hanno sottratto da un beauty case i soldi e i gioielli, questi ultimi per un valore non inferiore ai 10mila euro.

Da menzionare che non molto distante da lì, in via Domenico Acclavio, nella mattinata si era consumato un altro furto in appartamento. In quel caso i malviventi avevano racimolato cinque orologi di marca, ma anche una pistola Tamfoglio completa di due caricatori. Una vicinanza temporale e territorialeche lascia ipotizzare come possano essere gli stessi soggetti.

IMG_1412-2Forse persino peggio è andata, però, alla titolare della profumeria “Criss” di Cutrofiano. L’attività commerciale ha sede in via Garibaldi, in pieno centro.

E’ stato un parrucchiere per uomo che ha il salone nelle vicinanze ad accorgersi questa mattina della ragnatela sulla vetrata, evidentemente forzata, e a dare l’allarme.

I malviventi, usando forse un piede di porco, sono riusciti a piegare la porta in alluminio, a entrare e a fare una vera e propria razzia. Il danno non è stato ancora quantificato, ma sembra che sia notevole.

I ladri, infatti, hanno rubato un grosso quantitativo di profumi di marca, per decine di migliaia di euro, e si sono allontanati indisturbati. Al momento non si sa quanti fossero e con quale mezzo siano arrivati, perché il negozio non ha telecamere. I carabinieri della stazione locale cercheranno di fare luce sfruttando, eventualmente, gli occhi elettronici di altre attività vicine. Il danno, di certo, non è coperto d’assicurazione.

E’ invece fallito un terzo colpo, alle prime ore dell’alba, a Torre Chianca, marina di Lecce. Intorno alle ore 4,30 è scattato l’allarme collegato alla centrale operativa de La Veliapol presso il negozio di generi alimentari e rivendita di tabacchi “Calisi” di via del Tiglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli operatori hanno inviato le pattuglie di zona. Le guardie giurate, giunte sul posto, hanno notato come la serratura della saracinesca fosse stata forza e, contestualmente, divelto l'inseritore dell'allarme. Tuttavia il furto non è stato consumato, perché proprio l’allarme deve averli messi in guardia. Probabilmente avranno anche scorto i vigilanti in arrivo e a quel punto hanno mollato. Del caso è stata informata la polizia. E non è tutto. Sempre nel corso della nottata, da un distributore di carburanti di Cavallino è stato rubato un grosso quantitativo di benzina. Vicenda di cui riferiremo a parte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento