rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Rudiae / Via Girolamo Marcianò

Quartiere Rudiae: anziana scippata della pensione, ladri rubano diamanti in casa

Malviventi scatenati nel quartiere del capoluogo. La polizia a caccia di un rapinatore che dopo aver tentato di sottrarre invano la borsa a una ragazza, è riuscito nell'impresa ai danni di una 75enne in via Perotti. E in via Marcianà, colpo di una banda in appartamento: rubati monili per 15 mila euro

LECCE – Indomabile, almeno fino a quando non è riuscito a portare via qualcosa. Gli agenti di polizia delle volanti hanno setacciato in lungo e in largo, nella tarda mattinata di oggi e fino alle soglie del primo pomeriggio, il quartiere Rudiae-Ferrovia a caccia di uno scippatore. Invano, purtroppo.

Il soggetto, descritto come un individuo di statura piuttosto alta, è riuscito a farla franca, dopo aver prima cercato di sottrarre la borsetta di una ragazza e, infine, aver portato a termine il colpo, ma solo ai danni della seconda vittima, una signora anziana che purtroppo non ha avuto la stessa prontezza di riflessi per sottrarsi al rapinatore.

La povera anziana, di 75 anni, aveva appena ritirato dall’ufficio postale la sua pensione, di 800 euro. E per fortuna non è rimasta anche ferita – come a volte accade nella concitazione del momento -, ma ha comunque subito un comprensibile stato d’ansia e sono stati gli stessi poliziotti a scortarla verso casa, una volta raccolti sul posto elementi utili all'indagine.

Tutto è accaduto intorno alle 12,50 in un manipolo di strade, non lontano da Villa Reale. Il balordo, vestito con un bomber e con un berretto di lana in testa, quindi con il volto parzialmente scoperto, ha prima aggredito una giovane in via Lonida Flascassovitti, ma questa ha resistito agli strattoni ed è riuscita a salvare la borsetta.

La ragazza non ha, però, nemmeno fatto a tempo a comporre il 113, che l’individuo aveva già voltato l’angolo, correndo, intenzionato a portare via qualcosa. E l’occasione gli si è subito parata davanti quando ha scorto la sagoma della nonnina, pochi metri più in là rispetto al primo tentativo, in via Armando Perotti. L’ha sorpresa alle spalle e le ha portato via la borsetta, riprendendo a correre a perdifiato e riuscendo a far perdere le tracce.

E non è tutto. In queste ore, infatti, la polizia sta indagando anche su un furto avvenuto in un appartamento di via Girolamo Marcianò, quindi sempre nello stesso quartiere, dove una banda di malviventi piuttosto astuti è riuscita a portare via un bottino piuttosto consistente. I ladri, infatti, dopo essersi introdotti all’interno, senza provocare in apparenza alcun tipo di danno alla porta blindata, sono riusciti a sottrarre due diamanti e altri gioielli per un valore stimato approssimativamente in circa 15mila euro.

Sono stati i proprietari di casa, al rientro, a scoprire il furto e a chiare il 113. In questi giorni sembra che via sia peraltro una ripresa del fenomeno dei topi d’appartamento in città. Fisiologico, come quello delle rapine, in vista delle festività. E’ bene quindi non abbassare mai la guardia e segnalare subito movimenti o persone sospette. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quartiere Rudiae: anziana scippata della pensione, ladri rubano diamanti in casa

LeccePrima è in caricamento