Cronaca

Dosi di cocaina trovate nella perquisizione dei carabinieri: 46enne ai domiciliari

Intervento dei carabinieri della stazione di San Cesario di Lecce. Rinvenuta anche la somma di 480 euro, sequestrata insieme a materiale per il confezionamento

LECCE – Si trova agli arresti domiciliari il 46enne colto dai carabinieri della stazione di San Cesario di Lecce in flagranza di reato per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Massimiliano Lezzi, questo il nome dell’uomo, aveva in casa cinque grammi di cocaina suddivisa in dosi, di materiale idoneo al confezionamento e di 480 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di cessione della droga.

Appena ieri, giovedì, i militari della compagnia di Lecce erano intervenuti nel rione Castromediano: un 61enne aveva con sé poco meno di un chilo di marijuana, sedici grammi di cocaina e denaro contante. Il 30 aprile, a San Cesario di Lecce, nei guai erano finiti due uomini, di cui uno si trovava già ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dosi di cocaina trovate nella perquisizione dei carabinieri: 46enne ai domiciliari

LeccePrima è in caricamento