Dosi di droga nascoste in barattoli per pastiglie, arrestato un 45enne

Ai domiciliari è finito Giuseppe Tornese. Nella sua abitazione a Lecce, i carabinieri hanno trovato 2,6 grammi di cocaina e 3,3 di marijuana. Denunciata la moglie. Un arresto per droga anche a Gallipoli

La droga sequestrata a Gallipoli

LECCE - In un barattolo di medicine custodito in un mobile della cucina, c’erano cinque involucri di cocaina, altre cinque dosi erano in un contenitore dello stesso tipo nel vano congelatore del frigorifero. In camera da letto, invece, c’erano tre buste di marijuana. Il bilancino di precisione si trovava tra gli attrezzi all’ingresso dell’abitazione. Sono queste le scoperte fatte ieri, nel tardo pomeriggio, intorno alle 18.30, dai carabinieri del Nor-sezione radiomobile della compagnia di Lecce costate l’arresto di Giuseppe Tornese, un 45enne leccese con precedenti.
Dopo alcune segnalazioni, i militari lo hanno fermato mentre percorreva viale Gallipoli, a Lecce, sul suo scooter in sella al quale c’era anche la moglie. La perquisizione personale ha dato esito negativo. Addosso alla coppia è stato trovato solo denaro per complessivi 105 euro. Il controllo è stato così esteso anche all’abitazione e si è concluso col sequestro di 2,6 grammi di cocaina e 3,3 di marijuana.
Informato il magistrato di turno, il pm Roberta Licci, per Tornese sono stati disposti i domiciliari mentre la donna (incensurata), è stata denunciata a piede libero.
E’ finito invece in carcere per lo stesso reato Ebrima Njie, 25enne gambese senza fissa dimora. Fermato questa notte, intorno alle 3, dai carabinieri del Nor- aliquota operativa e dai colleghi della tenenza di Copertino in località Baia Verde a Gallipoli, il giovane è stato trovato in possesso di 43 pasticche di ecstasy, con il logo Jurassic, per complessivi 26,7 grammi, e 0,6 grammi di marijuana. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto e si schianta vicino casa: muore 35enne

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Difendere un assassino, l’avvocato di De Marco: “Non siamo dei mostri”

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento