rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Giornata contro la pedofilia: anche a Lecce la polizia postale dà il via alla campagna di sensibilizzazione

Prosegue l’attività degli agenti nella organizzazione e di iniziative di prevenzione per diffondere la cultura della sicurezza digitale

LECCE – Anche a Lecce, in occasione della giornata nazionale contro la pedofilia e la pedopornografia che ricorre il 5 maggio, la Polizia postale ha predisposto un dossier che illustra i principali e più attuali fenomeni, le azioni di contrasto, lo stato delle partnership col settore privato, oltre alle iniziative di prevenzione e sensibilizzazione per gli utenti.

Sono infatti 28mila e 355 nel 2023 i siti analizzati complessivamente dagli specialisti della postale, di cui quasi 2800 inseriti nella black list dei siti che contengono rappresentazioni di sfruttamento sessuale di minori. Oltre mille e 100 le persone identificate e denunciate per aver scaricato, condiviso e scambiato foto e video di abuso sessuale ai danni di minori. In aumento le estorsioni sessuali, e in lieve calo il fenomeno dell’adescamento online che riguarda però soprattutto la fascia di età 10-13 anni.

Il Centro operativo per la sicurezza cibernetica della Polizia postale sede a Bari, e le sezioni operative territoriali di Lecce, Brindisi, Taranto e Foggia, nel corso degli ultimi 12 mesi eseguito cinque arresti e denunciato 36 persone per reati di detenzione di materiale pedopornografico e adescamento di minori sulla rete.

BROCHURE 5 MAGGIO 2024

Continuano le collaborazioni con importanti attori che con la Postale condividono progetti, valori e obiettivi, e le iniziative di prevenzione che la Polizia Postale conduce per diffondere la cultura della sicurezza digitale e arginare le continue sfide che nel mondo virtuale si rinnovano e intensificano ogni giorno, anche attraverso il portale ufficiale del commissariatodipsonline.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata contro la pedofilia: anche a Lecce la polizia postale dà il via alla campagna di sensibilizzazione

LeccePrima è in caricamento