rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Trepuzzi

Sostanze stupefacenti e armi: scattano due condanne per 11 anni

Inflitte le pene al termine dei processi discussi ieri con il rito abbreviato: 7 anni e 4 mesi a Massimiliano Renna, 47enne, e quattro anni a Daniele Papa, 45enne, entrambi di Trepuzzi

TREPUZZI - Si sono conclusi ieri due processi con rito abbreviato che vedevano alla sbarra due uomini accusati di aver detenuto armi e droga. E’ di 7 anni e 4 mesi (a fronte della richiesta a 8 anni e mezzo avanzata dalla pm Simona Rizzo) la condanna emessa dalla giudice Cinzia Vergine nei riguardi di Massimiliano Renna, 47enne di Trepuzzi; di quattro anni, più una multa di 6mila euro (in linea alla richiesta dell’accusa) a Daniele Papa, 45enne, anche questo di Trepuzzi.

Il primo fu arrestato l’11 marzo del 2021, nel corso di un’operazione congiunta delle squadre mobili di Lecce e Brindisi. Addosso aveva quale qualche dose di cocaina, ma il grosso dello stupefacente fu trovato in casa: mezzo chilo di altra “polvere bianca”, marijuana per 5 chili e hashish per circa 200 grammi. Non solo. Tra le mura domestiche i poliziotti riuscirono a trovare anche una pistola mitragliatrice Uzi calibro 9x21, con tanto di caricatore e cartucce.

Papa invece finì in manette lo scorso agosto, quando i carabinieri recuperarono nel suo appartamento un ordigno con accensione a miccia, del peso di due chili e 600 grammi; un fucile da caccia a canne mozze calibro 12 e un’altra arma simile smontata in tre pezzi. Sotto sequestro finirono anche: una pistola mitragliatrice completa di caricatore; una pistola semiautomatica calibro 7,65; un’altra arma identica ma calibro 7,62; una pistola scacciacani priva di tappo rosso obbligatorio per legge e diverse centinaia di munizioni di vario calibro. La perquisizione fu estesa anche a una masseria in uso al 45enne, a Squinzano e qui, spuntò un chilo di marijuana, suddiviso in più confezioni.

Entrambi gli imputati erano difesi dall’avvocato Salvatore Rollo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sostanze stupefacenti e armi: scattano due condanne per 11 anni

LeccePrima è in caricamento