rotate-mobile
Cronaca

Droga dall’Olanda e dall’Albania, annullate tre condanne per quasi 50 anni

La Corte di Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza d’appello emessa nei riguardi di tre imputati coinvolti nell’operazione “Taxi Driver” della Dda di Lecce

ROMA - La Corte di Cassazione ha annullato tre condanne inflitte in appello a tre degli imputati coinvolti nell’operazione “Taxi Driver” condotta dalla Direzione distrettuale antimafia di Lecce, che in primo grado scelsero il rito abbreviato.

Stiamo parlando di: Bledar Bajramaj, 34enne albanese domiciliato a Milano (difeso dagli avvocati Ladislao Massari, Valerio Vianello Accoretti e Valerio Spigarelli) e Feim Lamaj, 38enne albanese, domiciliato in provincia di Pistoia (difeso dall’avvocato Stefano Stefanelli), a ciascuno dei quali erano stati inflitti vent’anni di reclusione (in primo e secondo grado); Salvatore Circelli, 30enne di Lizzano, in provincia di Taranto (difeso dall’avvocato Giuseppe Romano), che in appello aveva rimediato nove anni e 4 mesi.

Per quest’ultimo, gli “ermellini” hanno disposto la celebrazione di un nuovo processo dinanzi alla Corte d’appello di Lecce; per gli altri due l’annullamento della sentenza (e quindi la celebrazione, anche per questi di un nuovo processo) è avvenuto solo per questioni legate al trattamento sanzionatorio e alla recidiva. 

L'inchiesta riguardò un traffico di sostanze stupefacenti, importate dall'Olanda e dell'Albania, e  rivendute sulle piazze delle province di Lecce, Brindisi e Taranto, e si concluse nel dicembre del 2019 con dodici arresti. 

Le indagini svolte dal Nucleo di polizia economico finanziaria di Taranto, partirono da una perquisizione, nella periferia di Taranto, durante la quale furono trovate armi da guerra alterate per aumentarne la capacità offensiva, munizioni e persino un lampeggiante in uso alla polizia. Tre furono le associazioni criminali individuate da investigatori e inquirenti, composte da italiani e albanesi, impegnate nell’attività di importazione di droga da distribuire poi sulle varie piazze.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga dall’Olanda e dall’Albania, annullate tre condanne per quasi 50 anni

LeccePrima è in caricamento