Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Droga, dieci arresti a Vasto. Fra il leader del gruppo c'era anche un salentino

L’operazione è stata svolta dai carabinieri del comando provinciale di Chieti e della compagnia di Vasto. L’indagine ha avuto origine nel novembre 2011, sotto il coordinamento della Dda dell’Aquila. Fra i promotori un 43enne squinzanese

VASTO (Chieti) - Associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti. Questa l’accuse piombata su dieci persone fra le aree tra Vasto e San Salvo, in provincia di Chieti. E a capo vi sarebbero stati un salentino, il 43enne Massimiliano Cagnazzo, originario di Squinzano, uomo di Vasto, Michele Cicciotosto, 47enne e un 32enne di Napoli, Alessandro Astro. 

Particolare la figura di Cagnazzo, già imprenditore edile e la cui comunicazione dell’ordinanza di custodia cautelare è giunta direttamente nel carcere di Pescara, dov’era già recluso e rinviato a giudizio per precedenti questioni inerenti sempre le droga e sempre la zona di Vasto.   

L’operazione è stata svolta dai carabinieri del comando provinciale di Chieti e della compagnia di Vasto. L’indagine ha avuto origine nel novembre 2011, sotto il coordinamento della Dda dell’Aquila. L’attività sarebbe stata piuttosto trasversale, dato che vi sarebbe stata la collaborazione di gruppi criminali albanesi insediati nel sud Italia.

All’alba di oggi il blitz. Svariati i chili di droga sequestrati durante le indagini tra eroina, cocaina, marijuana, hashish e metadone. L’operazione è stata ribattezzata “Car Wash” ed il fascicolo è in mano al sostituto procuratore della Direzione distrettuale antimafia dell’Aquila, David Mancini. Nei guai anche sette pusher che spacciavano al dettaglio. Il nome nasce dal fatto che la base logistica si sarebbe trovata nell’autolavaggio di proprietà di Astro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, dieci arresti a Vasto. Fra il leader del gruppo c'era anche un salentino

LeccePrima è in caricamento