Droga in casa e rivoltella in una maglietta: 24enne patteggia un anno e otto mesi

E’ la sentenza emessa nei riguardi di Enrico Cavallo, arrestato lo scorso gennaio dopo la perquisizione dei poliziotti nella sua abitazione a Lequile

LEQUILE - E’ di un anno e otto mesi di reclusione, col beneficio della pena sospesa, più mille euro di multa, la sentenza emessa nei riguardi di Enrico Cavallo, il 24enne di Lequile accusato di detenzione di armi e droga. Nei giorni scorsi, l’imputato, assistito dall’avvocato Loredana Pasca, ha patteggiato la pena con il giudice Marcello Rizzo,  per l’episodio avvenuto alla fine dello scorso gennaio, quando i poliziotti, che da giorni lo tenevano sotto osservazione, lo perquisirono.

In casa del giovane, furono recuperati: nella camera da letto, in una scatola di cartone, circa 75 grammi di marijuana suddivisi in venti dosi già confezionate e pronte per la vendita; 2 grammi di cocaina suddivisa in tre dosi, tutte confezionate con cellophane di colore bianco saldato all’estremità con nastro adesivo nero; un bilancino elettronico di precisione e diverso materiale simile a quello utilizzato per confezionare le dosi di sostanza stupefacente.

Ma non finisce qui. In un garage avvolta in una maglietta trovata in una busta di cellophane, c’erano una rivoltella priva di numero e matricola e nove cartucce calibro 7,65 in un sacchetto di tela nero.

Per questa vicenda finì in carcere, salvo poi ottenere i domiciliari dopo l'interrogatorio di convalida e, in seguito, la libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto e si schianta vicino casa: muore 35enne

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento