Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Cocaina ed eroina in casa: 59enne patteggia tre anni e mezzo

Cosimo Santoro ha concordato la pena per l’episodio del 2 luglio scorso, quando i carabinieri lo arrestarono dopo aver trovato sostanze stupefacenti nel suo appartamento a Lecce

LECCE - Ha patteggiato tre anni e mezzo di reclusione, più la multa di 15mila euro, Cosimo Santoro, 59 anni di Lecce, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, i carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia locale dopo averlo fermato durante un controllo, la sera del 2 luglio scorso, nel suo appartamento trovarono 46,2 grammi di eroina e 5,3 di cocaina, due bilancini di precisione e una somma di duemila e 200 euro in contanti.

Per questa vicenda che costò a Santoro l’ingresso nel carcere di “Borgo San Nicola”, nei giorni scorsi il giudice Giovanni Gallo ha accolto la richiesta di concordare la pena, avanzata dall’avvocato difensore Giancarlo Dei Lazzaretti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina ed eroina in casa: 59enne patteggia tre anni e mezzo

LeccePrima è in caricamento