Cronaca Via Francesco Petrarca

Due auto distrutte dalle fiamme, una terza danneggiata: indagini in corso

Il devastante rogo poco prima dell'alba a Carpignano Salentino. Indagano i carabinieri della stazione di Martano. I vigili del fuoco hanno spento il rogo, ma non hanno accertato le cause scatenanti. Coinvolte una C3 e due Mercedes

Foto di repertorio.

CARPIGNANO SALENTINO – Due autovetture completamente divorate dalle fiamme, una terza danneggiata nel lato posteriore. Devastante il rogo che poco prima dell’alba ha colpito i veicoli parcheggiati alla periferia di Carpignano Salentino. Ma le cause al momento non sono per nulla chiare.

Erano circa le 5,30 del mattino quando alcuni cittadini si sono allarmati per un forte odore di fumo proveniente da via Petrarca, prosecuzione di via Manzoni. Sono stati chiamati i vigili del fuoco, giunti dal distaccamento di Maglie, ma le prime due autovetture, una Citroen C3 e una Mercedes 200, vecchio tipo, ormai, erano state completamente avvolte dal fuoco. Erano parcheggiate l’una accanto all’altra. A breve distanza, anche un’altra Mercedes 200, modello station wagon, lambita sul lato posteriore destro.

Sul posto sono arrivati poco dopo anche i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Maglie e della stazione di Martano, per gli accertamenti. Per ora, stando a quanto rilevato dai vigili del fuoco, le cause scatenanti sono ignote. I militari stanno cercando di capire se possa essersi trattato di un evento doloso e quale possa essere l’eventuale movente.

La Citroen, da cui sarebbero divampate le fiamme, era in uso a una ragazza martanese, domiciliata a Carpignano. Gli altri due veicoli, di proprietà di carpignanesi. Le autovetture non sono assicurate contro gli incendi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due auto distrutte dalle fiamme, una terza danneggiata: indagini in corso

LeccePrima è in caricamento