Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Due Colpi di pistola contro auto nel rione San Guido

Due spari a distanza ravvicinata sono stati esplosi da ignoti con una calibro 38 contro una Opel Corsa di proprietà di un meccanico 51enne di Lecce. Sul caso indagano gli agenti della squadra mobile

Gli spari hanno trafitto le portiere all'altezza delle maniglie d'apertura degli sportelli.

Due colpi di pistola a distanza ravvicinata hanno squarciato il velo della notte nel rione San Guido di Lecce. Due colpi, che hanno raggiunto una Opel Corsa bianca parcheggiata in Via Ortigara. Ignoti, per motivi ancora poco chiari, hanno preso di mira la fiancata sinistra dell'auto di proprietà di Angelo Zilli, 52enne meccanico leccese. I proiettili, sparati con una calibro 38, si sono conficcati sullo sportello anteriore e su quello posteriore, all'altezza delle maniglie per l'apertura. Non si sa se ad agire siano stati una o più persone e se siano giunte sul luogo a piedi, o con qualche veicolo.

Le indagini, condotte dalla squadra mobile di Lecce, sono ora tese a cercare di svelare i contorni di questa vicenda ancora avvolta dal mistero. Sono stati consultati anche alcuni residenti della zona, i quali avrebbero dichiarato di aver udito i rumori nella notte, non pensando però che potessero essere colpi di pistola. L'auto è stata nel frattempo sequestrata ed al momento è al vaglio della polizia scientifica. Il proprietario, di fronte agli agenti, ha sostenuto di non aver ricevuto richieste estorsive o minacce di alcun tipo. La polizia, intanto, sta indagando più a fondo, non escludendo che il vero obiettivo dell'"avvertimento" potesse essere qualche altro parente stretto dell'uomo.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due Colpi di pistola contro auto nel rione San Guido

LeccePrima è in caricamento