Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Due episodi di violenza nel giro di poche ore

Una tentata rapina ad un gruppo di studenti fuorisede nel cuore di Lecce ed una tentata violenza ad una 40enne di Surbo rimasta ferita alla gamba. Indagini della polizia per risalire agli autori

Lecce pericolosa? Sembrerebbe proprio di si, considerata la brutta avventura nella quale sono incappati tre giovani studenti dell'università del Salento, due ragazze, una delle quali francese, ed un ragazzo. Sono rimasti vittime di una tentata rapina mentre passeggiavano in pieno centro. Due ragazzi, sembra molto giovani, hanno avvicinato il gruppetto mentre si trovava in via Martiri d'Otranto e con fare minaccioso hanno chiesto ai tre studenti di consegnare loro tutto il denaro che avevano con sé. Di fronte al loro rifiuto, hanno picchiato il ragazzo che ha tentato inutilmente di dimostrare di non avere denaro. Per lui fortunatamente solo lievi ferite. I due sono fuggiti facendo perdere le loro tracce. Gli studenti, spaventati per quanto accaduto, hanno deciso di raccontare tutto alla polizia che ora sta indagando.


Brutta avventura anche per una donna di 40 anni di Surbo che la notte del 31 ottobre sarebbe stata avvicinata proprio vicino casa da due individui a bordo di un'auto che l'avrebbero bloccata e costretta a salire nell'auto. Le sue urla però avrebbero fatto desitere i due dal loro probabile tentativo di violenza. La donna sarebbe quindi stata fatta scendere dall'auto rimediando però una ferita d'arma da taglio alla gamba. Anche in questo caso sono state avviate le indagini, seguite dai carabinieri, per identificare i due aggressori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due episodi di violenza nel giro di poche ore

LeccePrima è in caricamento