Due rapine in pochi mesi, presa di nuovo di mira la farmacia "Barbagallo"

Uno dei due complici è entrato nell'esercizio e si è fatto consegnare l'incasso minacciando i dipendenti, mentre l'altro ha aspettato fuori a bordo del veicolo pronto per la fuga. I rapinatori che sono fuggiti con una Renault Clio, andando in direzione della strada Monteroni-Arnesan

CARMIANO - Rapinatori nuovamente in azione a Carmiano. Ieri sera, infatti, la farmacia situata in via IV Novembre nella frazione di Magliano, gestita dalla dottoressa Barbagallo, è stata ancora una volta vittima dei criminali. Molto simili le dinamiche con cui hanno agito nei due casi i malviventi, le irruzioni in entrambi gli episodi sono avvenute intorno all'orario di chiusura e si sono svolte con estrema rapidità.

Uno dei due complici è entrato nell'esercizio e si è fatto consegnare l'incasso (circa 2 mila euro quello di ieri sera) minacciando i dipendenti, mentre l'altro ha aspettato fuori a bordo del veicolo pronto per la fuga. I rapinatori che hanno agito ieri sera sono fuggiti con una Renault Clio, andando in direzione della strada Monteroni-Arnesano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 17 febbraio invece i due malviventi fuggirono a bordo  di uno scooter andando nella stessa direzione. In entrambi i casi all'interno della farmacia erano presenti dei clienti, fortunatamente i rapinatori sono poi fuggiti subito dall'esercizio senza coinvolgere gli avventori che però hanno comunque vissuto attimi di terrore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento