In due in scooter e senza patente: sanzioni a Lecce ed Alezio

Polizia locale impegnata nella verifica del rispetto delle norme per limitare il contagio da Covid-19. Nel capoluogo acquisite 140 autocertificazioni

LECCE – In due sullo scooter, peraltro senza che la conducente avesse la patente: c’è anche una sanzione particolarmente salata nell’attività odierna di controllo da parte della polizia locale di Lecce impegnata nella verifica del rispetto delle norme di distanziamento fisico per limitare il contagio da Covid-19.

Due donne sono state, infatti, fermate in via Pistoia: erano a bordo di un ciclomotore. Per entrambe è scattata la sanzione di 400 euro ai sensi del decreto legge sull’emergenza sanitaria. La persona alla guida è stata poi multata per 398 euro perché sprovvista di patente mentre la proprietaria del mezzo è stata sanzionata per 5mila 110 euro, per incauto affidamento.

Altre tre persone sono state sanzionate per spostamenti senza valido motivo: un ragazzo che è stato avvistato ripetutamente in città a bordo della sua auto, una donna diretta verso una località marina e un’altra che rientrava dalla spesa fatta in un centro commerciale. Sono state acquisite 140 autocertificazioni nei posti di controllo istituti nel perimetro urbano e sul litorale e sono proseguiti i controlli nelle attività commerciali, anche al fine di verificare l’eventuale rincaro dei prezzi al pubblico.

A un venditore di frutta e verdura titolare di spazio su area pubblica, in via Malta, è stata notificata l’ordinanza di proroga della sospensione dell’attività, mentre in piazza Napoli, Piazza Bottazzi e Piazza Gaetani gli operatori risultavano assenti. I volontari di “Lecce Solidale”, iniziativa coordinata dal Centro operativo comunale di via Giurgola, hanno ricevuto 137 chiamate (il numero è 0832 230049), di cui 41 per il ritiro di farmaci, 38 di generi alimentari, 58 per richieste di informazioni. Sempre attivo il numero 360.1055312, che riceve sms, whatsapp e telegram, dedicato alla comunità leccese di sordi e audiolesi.

Alezio: multato un podista

Polizia locale molto attiva anche ad Alezio: sanzionato un podista che, partito da un paese limitrofo, aveva già percorso cinque chilometri. Colti in flagrante anche quattro ragazzi giunti da Gallipoli a bordo di due scooter. Una coppia ha pure tentato la fuga nei vicoli del paese, ma è stata raggiunta e definitivamente fermata: il mezzo era sprovvisto di copertura assicurativa e il conducente privo di patente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco, Andrea Barone, ha voluto ricordare ai cittadini che “ogni spostamento all’interno del territorio comunale deve essere giustificato da comprovate esigenze lavorative, da uno stato di necessità o da motivi di salute. L’attività motoria all’aperto o una breve passeggiata con il proprio animale domestico sono consentite, ma esclusivamente in prossimità della propria abitazione e per un breve lasso di tempo. Andrà tutto bene, ma solo se restiamo a casa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

Torna su
LeccePrima è in caricamento