E' deciso: la Fiera di Natale in piazzetta Tito Schipa

A partire dal prossimo 6 dicembre la Fiera del Natale si terrà solo in piazzetta Tito Schipa. Il sindaco di Lecce Paolo Perrone fa un passo indietro, dando esecuzione alla delibera di giunta

A partire dal prossimo 6 dicembre la Fiera del Natale si terrà solo in piazzetta Tito Schipa. Il sindaco di Lecce Paolo Perrone fa un passo indietro, dando esecuzione alla delibera di giunta con la quale l'amministrazione comunale sorvola sulla richiesta dei commercianti che chiedono di esporre la merce natalizia lungo via Cavallotti, fino all'altezza di via Trinchese. Eppure, era stato proprio l'assessore alle Attività produttive Attilio Monosi che, di fronte al pressing degli ambulanti con tanto di manifestazione a suon clacson per le strade della città, ad un certo punto aveva fatto intendere di accontentare i commercianti, rimarcando però che sarebbe stato l'ultimo anno in cui la fiera si sarebbe tenuta tra piazzetta Schipa e via Cavallotti.

E invece nella conferenza stampa di questo pomeriggio tenuta a Palazzo Carafa dal sindaco e dall'assessore delegato, epilogo di una giornata sul filo di rasoio tra amministrazione e commercianti, Perrone fa sapere che la Fiera di Natale resterà circoscritta in piazzetta Schipa. "La decisione è stata presa per evitare di ripetere ulteriori sceneggiate - ha detto il sindaco - anche perché solo una minoranza dei commercianti insiste sulla dislocazione delle pagode lungo via Cavallotti e, guarda caso, la richiesta giunge proprio da coloro che lo scorso anno esponevano la merce in prossimità di via Trinchese, ritenuta la zona più centrale e più appetibile da parte dei consumatori, rispetto sempre a piazzetta Schipa. La cosa appare assai discutibile, anche perché non abbiamo certo deciso di spostare la fiera di Natale in periferia, che di fatto invece resta nel cuore di Lecce. Intanto posso assicurare che in via Trinchese quest'anno non si vedranno ambulanti, non ci saranno insomma venditori per strada, ma solo tanta gente - mi auguro - libera di andare a fare compere dove meglio crede".

Altre due soluzioni che avrebbero potuto accontentare un po' tutti sono quelle che ha proposto il vice sindaco Adriana Poli Bortone e che il primo cittadino sarebbe stato pronto a sposare se i commercianti avessero detto di sì: la Fiera di Natale intorno alla Villa Comunale, oppure la Fiera di Natale nei pressi della Torre del parco, all'ingresso di Lecce per coloro che giungo in città provenendo dalla provinciale per Maglie. Ma il no deciso dei commercianti ha fatto archiviare le due soluzioni. Almeno per quest'anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Piazzetta Tito Schipa. Qui le 92 pagode saranno montate il prossimo 6 dicembre. Nel frattempo il Comune dovrà provvedere ad asfaltare un pezzo di piazza tuttora a terriccio. Ma le perplessità da parte dei commercianti non mancano. "Montare le pagode il 6 dicembre - dicono coloro che si sono trattenuti nell'atrio di Palazzo Carafa in attesa che finisse la conferenza stampa al primo piano - non significa che per l'8 dicembre, festività dell'Immacolata, saremo tutti in grado di esporre la merce. Resta ad ogni modo il problema dei parcheggi - aggiungono - anche perché nella vicina piazza Libertini il mercato giornaliero resterà aperto fino alla sera e da quelle parti non si potrà parcheggiare. E poi non è vero che la maggior parte di noi è d'accordo di esporre la merce in piazzetta Schipa. Ad ogni modo, visto che domani mattina ci sarà l'assegnazione dei posti e quindi della pagode, vedremo quanti saranno d'accordo con la decisione assunta dal Comune. Gli amministratori non si rendono conto - concludono gli ambulanti - che in questo modo non fanno altro che invitare i cittadini a spostarsi verso i grandi centri commerciali, penalizzando il nostro commercio, che già si prepara a soffrire quando dalle prossime domeniche Lecce rimarrà chiusa al traffico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento