Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

E il Salento treno-bus arrivò con puntualità svizzera

Inaugurato questa mattina il sistema di trasporto integrato, promosso dalla Provincia, che collega Lecce alle più belle località del Salento. Primo viaggio, fra il capoluogo ed Otranto

Il treno alla stazione di Otranto: è appena arrivato da Lecce

Orari svizzeri e puntualità sono i tratti distintivi del viaggio inaugurale del "Salento treno- Bus", che si è chiuso qualche minuto fa, ad Otranto. Alla tappa di presentazione di un progetto ormai tradizionale, ma che ogni anno apporta significative novità, c'erano l'assessore provinciale ai Trasporti, Giuseppe Merico, il responsabile delle Ferrovie Sud- Est, ingegnere Luciano Rizzo, il sindaco di Otranto, Luciano Cariddi, insieme ad alcuni esponenti autorevoli della sua amministrazione.


Il treno proveniente da Lecce, con a bordo politici, addetti ai trasporti, troupe televisive, è giunto alla stazione di Otranto alle 10,22. Da lì, i presenti si sono tutti mossi in bus, fino all'infopoint, collocato in zona porto. Durante il breve tratto in pullman, l'ingegnere Rizzo ha spiegato all'amministrazione cittadina l'importanza di un progetto, che si rinnova e si perpetua da diversi anni con discreto successo. Il sindaco Cariddi, poi, a riguardo, ha rilasciato questa breve dichiarazione: "Il Salento treno - bus è un'esperienza ormai ampiamente collaudata, che in questi anni ha costituito una valida risorsa per il turismo nella nostra terra. Mi sembra giusto sottolineare soprattutto il fatto che chi voglia dall'entroterra muoversi per gustare i litorali salentino trova in questa iniziativa lo strumento più adeguato e comodo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E il Salento treno-bus arrivò con puntualità svizzera

LeccePrima è in caricamento