Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

E' pugliese il nuovo comandante delle fiamme gialle

Ha 48 anni ed è di Barletta. Vincenzo Di Rella arriva a Lecce dopo aver diretto per quattro anni il nucleo di polizia tributaria di Genova. Tra le priorità, "la corretta gestione della spesa pubblica"

La stretta di mano tra Vezzoli e Di Rella suggella il passaggio delle consegne.

LECCE - Passaggio di consegne, questa mattina, nella sede del comando provinciale della guardia di finanza di Lecce. Il nuovo responsabile è il colonnello Vincenzo Di Rella, 48 anni, pugliese di Barletta sposato, padre di un figlio e laureato di Scienze della Sicurezza economico e finanziaria. Prende il posto di Patrizio Vezzoli, trasferito a Napoli dopo tre anni trascorsi nel Salento. Il 12 agosto del 2008 raccolse infatti la responsabilità del comando dal colonnello Michele Dell'Agli. (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=9863).

L'ultima destinazione di Di Rella è stata la città di Genova dove, negli ultimi quattro anni, ha diretto il nucleo di polizia tributaria. E' entrato nelle fiamme gialle nel 1982, ha frequentato l'83° corso dell'Accademia e in venti anni - dal 1985 al 2006 - ha scalato i gradi da sottotenente a colonnello. Tra gli incarichi ricoperti nella sua oramai trentennale carriera, la direzione del nucleo di polizia tributaria di Trapani e del comando provinciale della stessa città sicula.

"Trovo un reparto ben strutturato con eccellenti risultati di servizio", ha esordito il nuovo insediato, aggiungendo tutta la sua gratitudine alla gerarchia delle fiamme gialle per l'incarico ricevuto: "Quando mi è stata comunicata la destinazione di Lecce l'ho percepita subito come un privilegio". Da parte del comandante uscente un ringraziamento non retorico agli organi di informazione per la "copertura" offerta alle attività della guardia di finanza e la consapevolezza di lasciare un'eredità pesante al successore: "La squadra delle fiamme gialle è solida e può interpretare al meglio tutte le esigenze del territorio senza strampalate passioni per l'indagine di moda".

Il neo comandante, già da qualche giorno, ha iniziato a confrontarsi con i vertici istituzionali e delle altre forze armate - oltre che con i suoi ufficiali - per avere contezza diretta della situazione del Salento e delle attività di indagine più importanti. Tra le priorità indicate da Di Rella, un'attenta vigilanza sulla "corretta gestione della spesa pubblica". Da dove si riparte dunque? "Dall'ottimo lavoro di chi mi ha preceduto e che mi mette davanti ad una grande responsabilità", ha dichiarato il massimo responsabile provinciale della guardia di finanza, lasciando capire che dopo un breve e fisiologico periodo di assestamento, potrebbero già esserci sviluppi operativi su delicate indagini in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' pugliese il nuovo comandante delle fiamme gialle

LeccePrima è in caricamento