Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Ecco il vademecum dell'Inps per evitare truffe in casa

Alcuni buoni consigli arrivano dall'Inps per evitare truffe e raggiti da fantomatici dipendenti dell'Inps che si presentano con modi gentili. L'ente ha divulgato le raccomandazioni da seguire

All'indomani della rapina in casa ai danni di un 76enne a Trepuzzi, fenomeno in cui sono coinvolti molto spesso proprio anziani, vittime di truffe compiute da persone che, dichiarandosi impiegati, funzionari o ispettori Inps, si avvicinano, chiedendo telefonicamente informazioni di carattere personale, arriva una sorta di vademecum da seguire per evitare sgradite sorprese. Se una persona tenta di farsi ricevere in casa, si consiglia di non far entrare nella propria abitazione chiunque si dichiari impiegato o comunque incaricato dell'Inps, di richiedere comunque l'esibizione di un tesserino identificativo o di un documento da cui si rilevi l'appartenenza all'Istituto previdenziale, di farsi dire il nome della persona, l'Agenzia Inps a cui dichiara di appartenere ed il motivo per cui si è presentata e di controllare telefonicamente presso la stessa Agenzia Inps l'attendibilità di tali notizie.

Si ricorda che a nessun titolo i dipendenti dell'Istituto sono autorizzati a richiedere, accettare o consegnare a domicilio somme di denaro, né a controllare gli importi riscossi o le banconote ricevute. L'Inps, in caso di necessità, utilizza il telefono per acquisire più sollecitamente notizie occorrenti alla definizione delle pratiche. Ricevere, quindi, telefonate di tale natura non costituisce di per sé un fatto eccezionale. Ma se le telefonate contengono richieste di carattere personale o patrimoniale tali da sembrare sospette, è consigliabile chiedere, prima di fornire le risposte, il nome della persona, il suo numero telefonico e l'Agenzia Inps.


Anche chi dovesse ricevere eventuali telefonate "sospette" a nome dell'Inps, è pregato di segnalarle tempestivamente ai numeri di pronto intervento 113 e 112. Gli uffici dell'Inps sono comunque a disposizione per qualsiasi approfondimento e per fornire ogni assistenza volta a chiarire i dubbi degli interessati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco il vademecum dell'Inps per evitare truffe in casa

LeccePrima è in caricamento